domenica 13 aprile 2014

LA PASTIERA NAPOLETANA



La pastiera, antichissimo dolce pasquale napoletano, è una torta di pasta frolla ripiena di un impasto formato da ricotta, grano bollito, uova, spezie e canditi. La frolla della pastiera è croccante, mentre il suo ripieno è morbido di un colore giallo oro molto intenso mentre il suo sapore e il profumo varia a seconda degli aromi utilizzati.

L’origine della Pastiera è molto antica e  risale ai culti pagani quando la si preparava per celebrare l’arrivo della primavera; nel tempo è diventata un dolce tipico per la festività della Pasqua; il nome Pastiera deriva forse dall’abitudine di utilizzare al posto del grano cotto la pasta cotta; tutt’oggi ci sono ancora massaie che preparano la pastiera utilizzando paste del tipo spaghetti o capellini.

Nessun commento:

Posta un commento