venerdì 25 aprile 2014

25 aprile: FESTA DELLA LIBERAZIONE


La Resistenza italiana, comunemente chiamata Resistenza, è stata l'insieme dei movimenti politici e militari che in Italia si sono opposti al nazifascismo e combattuto nella guerra di liberazione italiana.
Il periodo storico in cui il movimento è stato attivo, comunemente indicato come "Resistenza", inizia dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 e termina nei primi giorni del maggio 1945. I movimenti che hanno partecipato alla liberazione dal fascismo erano riuniti nel „Comitato di Liberazione Nazionale“(CLN).

La scelta di celebrare la fine di quel periodo con il 25 aprile 1945 fa riferimento alla data dell'appello del CLN per l'insurrezione armata della città di Milano, sede del comando partigiano dell'Alta Italia.


l' armistizio-Waffenstillstand
riunito- vereinigt
fare riferimento- betreffen
l'insurrezione- Aufstand

domenica 13 aprile 2014

LA PASTIERA NAPOLETANA



La pastiera, antichissimo dolce pasquale napoletano, è una torta di pasta frolla ripiena di un impasto formato da ricotta, grano bollito, uova, spezie e canditi. La frolla della pastiera è croccante, mentre il suo ripieno è morbido di un colore giallo oro molto intenso mentre il suo sapore e il profumo varia a seconda degli aromi utilizzati.

L’origine della Pastiera è molto antica e  risale ai culti pagani quando la si preparava per celebrare l’arrivo della primavera; nel tempo è diventata un dolce tipico per la festività della Pasqua; il nome Pastiera deriva forse dall’abitudine di utilizzare al posto del grano cotto la pasta cotta; tutt’oggi ci sono ancora massaie che preparano la pastiera utilizzando paste del tipo spaghetti o capellini.